rotate-mobile
Venerdì, 7 Ottobre 2022
Raffadali Raffadali / Piazza Modena

Misure cautelari per evitare la continua strage di cani e gatti

Sui muri del paese, da parte della Polizia Locale, sono stati infatti affissi alcuni annunci che cercano di mettere in guardia i cittadini sulla possibile presenza sul territorio di bocconi avvelenati

I recenti ritrovamenti di cani morti per avvelenamento che sono seguiti a un’altra ondata verificatasi in primavera, ha consigliato l’amministrazione comunale di cercare di porre qualche rimedio.

Sui muri del paese, da parte della Polizia Locale, sono stati infatti affissi alcuni annunci che cercano di mettere in guardia i cittadini sulla possibile presenza sul territorio di bocconi avvelenati.

Nell’avviso si consigliano i proprietari di cani di dotare i propri animali di museruola in maniera tale da evitare ogni possibile intossicazione.

L’annuncio è ovviamente rivolto ai proprietari, ma a cadere, quasi sempre, sotto la mano assassina seriale sono i randagi ai quali difficilmente è possibile portare un aiuto concreto. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Misure cautelari per evitare la continua strage di cani e gatti

AgrigentoNotizie è in caricamento