Martedì, 18 Maggio 2021
Raffadali

Il Raffadali riceve domenica al “Comunale” il Partinicaudace dell’ex Mimmo Bellomo

I palermitani guidati dall’ex tecnico gialloverde, un uomo che sa tanto di calcio, ma soprattutto di vita, proprio perché privi di vincoli mentali, potrebbero giocare del tutto sciolti mettendo in difficoltà i gialloverdi

Mimmo Bellomo

Se il primo posto sembra ormai irraggiungibile, a meno di improbabili crolli da parte della capolista Canicattì, per il Raffadali c’è da difendere la seconda posizione che potrebbe valere tantissimo in vista dei play-off.

 Arrivare alle spalle dei primi regala notevoli vantaggi negli scontri a eliminazione e per il Raffadali che aspira a un possibile ripescaggio in eccellenza sarà fondamentale garantirsi la seconda piazza.

La sfida contro il Partinicaudace che naviga nelle zone tranquille della classifica e non ha quasi più niente da chiedere a questa stagione, è l’occasione giusta per rinsaldare la posizione in classifica e respingere i tentativi di rimonta delle avversarie. 

I palermitani guidati dall’ex Mimmo Bellomo, un uomo che sa tanto di calcio, ma soprattutto di vita, proprio perché privi di vincoli mentali, potrebbero giocare del tutto sciolti mettendo in difficoltà i gialloverdi.

La squadra di Mattina non può però fallire questa occasione, deve vincere per non sentire altrimenti, il fiato sul collo delle inseguitrici.

Dirigerà l’incontro, che avrà inizio alle 15, il marsalese Giuseppe Pantaleo, assistito da Alessandro Gennuso di Caltanissetta e Antonino Davide Vinci di Marsala.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Raffadali riceve domenica al “Comunale” il Partinicaudace dell’ex Mimmo Bellomo

AgrigentoNotizie è in caricamento