rotate-mobile
Sabato, 18 Maggio 2024
Raffadali Raffadali

Il Raffadali supera (3-0) il Licata nel derby, parlano i due tecnici

Con questa vittoria la squadra di Falsone porta a tre lunghezze il vantaggio in classifica sulla più immediata inseguitrice, la Folgore di Mimmo Bellomo.

Derby al Raffadali ma l’Accademia Empedoclina di Licata ha venduto cara la pelle.

“Sapevamo che sarebbe stata una partita difficile – ci dice Falsone a fine gara – ormai non ci sono più gare facili.

È sempre un derby eravamo anche rimaneggiati senza tre under e con Di Maria febbricitante, ma alla fine la squadra più forte ha prevalso anche perché fisicamente siamo superiori agli altri e alla fine è sempre un tre a zero che ci può stare.

Una vittoria meritata ma dovevamo chiuderla un po’ prima e anche nel primo tempo dovevamo essere più concreti.

Il Licata è venuto qui per giocarsi la sua onesta partita, ha giocato bene, è una squadra forte e io conosco tutti i ragazzi e so che non sarà facile per nessuno batterli.

La lotta al vertice adesso è a tre, ma io l’ho sempre detto che la Libertas è una delle migliori squadre del torneo e a mio parere superiore anche alla Folgore. Sarà una lotta incerta fino alla fine”.

Contrariato il tecnico ospite Angelo Vecchio, soprattutto con i suoi giocatori.

“Non possiamo prendere un’espulsione in questo modo – afferma Vecchio – regalare un uomo a questo Raffadali significa autocondannarsi alla sconfitta.

Purtroppo il calcio è così, abbiamo creato diverse occasioni da rete e non siamo riusciti a metterla dentro. Dopo l’espulsione ci siamo disuniti e abbiamo perso il filo del gioco e alla fine ci sta che prendi il secondo e il terzo gol.

Ma se fossimo stati più lucidi sia sotto porta sia nei comportamenti la partita avrebbe avuto tutta un’altra storia. Adesso – ha concluso Vecchio – dobbiamo anche guardarci dietro, molte squadre lottano per non retrocedere e ogni partita diventa difficile.

Dovremo affrontare ogni match con il massimo dell’impegno e cercare di essere più concreti e più cinici. Sono però convinto che alla fine riusciremo a tirarci fuori dalla zona calda e raggiungere tranquillamente il traguardo della salvezza diretta”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Raffadali supera (3-0) il Licata nel derby, parlano i due tecnici

AgrigentoNotizie è in caricamento