menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Fiorillo e Valenti

Fiorillo e Valenti

Calcio, il Raffadali chiude il 2016 nell’anticipo di domani a Campobello di Mazara

Il Raffadali dopo gli ultimi movimenti di mercato, con la partenza di Luca Motta e l’arrivo di Giuseppe Valenti proveniente dalla Libertas Racalmuto vuole vincere e conquistare la dodicesima vittoria consecutiva

Si chiude in anticipo e in trasferta l’anno solare del Raffadali che cogliendo un risultato positivo a Campobello di Mazara può laurearsi capolista d’inverno solitario senza aspettare il match che il Canicattì, staccato di tre punti, giocherà domenica a Casteltermini.

Quella trapanese è una squadra ostica che il Raffadali dovrà affrontare col massimo impegno, visto che sono capaci di tutto.

In casa non conoscono mezze misure e delle sette gare disputate fin qui, ne hanno vinte quattro e perse tre, senza mai pareggiare.

Il Raffadali dopo gli ultimi movimenti di mercato, con la partenza di Luca Motta e l’arrivo di Giuseppe Valenti proveniente dalla Libertas Racalmuto vuole vincere e conquistare la dodicesima vittoria consecutiva.

Il vicepresidente Mimmo Fiorillo è convinto di poter fare risultato a Campobello. “Con L’arrivo di Valenti – ha detto Fiorillo – abbiamo completato la rosa e tenendo conto del nostro budget a disposizione abbiamo fatto più di quanto potevamo permetterci.

Per il momento siamo in testa e ci godiamo il primato, ma noi non siamo assillati dal dover vincere ad ogni costo, sono altri che sono in questa situazione, noi ci stiamo divertendo e lo faremo fino alla fine della stagione”.

La gara di domani avrà inizio alle 14,30 e sarà diretta da una terna tutta palermitana. Dirigerà Emilio Saia, assistito da Marco Salvatore Parrinello e Mario Chichi.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Coronavirus: è arrivato lo spray nasale che aiuta a proteggersi

Attualità

Un aiuto per i più deboli: la Brigata “Aosta” dona beni di prima necessità

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento