menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Soccorsi per il giocatore nisseno

Soccorsi per il giocatore nisseno

Una vittoria e una sconfitta per le due “raffadalesi” in prima categoria

Momenti di apprensione nel finale quando un giocatore nisseno nel tentativo di recuperare un pallone è finito contro il muro, riportando una ferita al capo

Prima vittoria casalinga stagionale per l’Atletico Aragona del presidente Lo Mascolo che ha battuto in rimonta una coriacea Cusn Caltanissetta che al Comunale ha dimostrato di non meritare l’ultimo posto in classifica.

La squadra nissena si era addirittura portata in vantaggio di due reti, ma i gialloverdi non si sono persi d’animo e sono venuti a capo di una partita che si era maledettamente complicata, rimontando gli avversari e riuscendo a vincere la gara per 3 a 2.

Momenti di apprensione nel finale quando un giocatore nisseno nel tentativo di recuperare un pallone è finito contro il muro, riportando una ferita al capo. Prontamente soccorso il giocatore è stato poi trasportato al San Giovanni Di Dio per gli accertamenti.

Per l’Angelo Cuffaro bisogna invece invertire il racconto: la squadra di Rotulo si era illusa di poter fare il colpaccio contro la capolista all’Esseneto, dopo il gol del solito Arrigo capocannoniere del torneo.

La squadra Empedoclina è invece poi riuscita a reagire finendo col chiudere il match sul 3 a 1. Una prova comunque positiva per i giallorossi che al cospetto di una delle favorite del torneo non ha affatto demeritato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"Belt and Road Exibition 2021”, Agrigento presente alla fiera on line

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento