Raffadali Raffadali / Via F 16

Prima categoria: vince L’Angelo Cuffaro, pareggia l’Atletico Aragona

Archiviata l'ottava giornata ci si proietta già alla prossima di campionato, ma prima c'è l'impegno di coppa per L'Angelo Cuffaro proprio contro l'avversaria di domenica prossima, la capolista Empedoclina

Dopo la sconfitta di Ravanusa e il pari interno contro l’attuale capolista Masterpro, l’Angelo Cuffaro è tornata alla vittoria battendo, fuori casa, il fanalino di coda Cusn Caltanissetta per 3 a 1.

Una vittoria netta e meritata per la squadra di Rotulo che con questi tre punti si porta a sole tre lunghezze dalla vetta, occupata in coabitazione della Masterpro e dall’Empedoclina, sconfitta nello scontro al vertice.

L’Atletico Aragona, invece, ancora una volta manca l’occasione per risalire la china facendosi bloccare in casa dal Villarosa sullo 0 a 0. Per la squadra del presidente Lo Mascolo la rincorsa alle zone alte della classifica si allunga e per riuscirci Casalicchio e compagni dovranno cambiare marcia.

Il pensiero è comunque già rivolto alla prossima giornata di campionato che vedrà l’Atletico ancora una volta impegnato in casa contro l’ultima della classe, il Cusn Caltanissetta, e questa volta la vittoria sarà d’obbligo.

L’Angelo Cuffaro, invece, sarà impegnata in una trasferta proibitiva contro la capolista Empedoclina, una gara di cartello che, per l’occasione, si giocherà all’Esseneto di Agrigento.

Ma prima di domenica le due squadre si sfideranno nella gara di andata del secondo turno di Coppa Regionale, prevista al Comunale di Raffadali, mercoledì 28 novembre con direzione di gara affidata a Roberto Morgante della sezione agrigentina.

Due match in quattro giorni contro la favorita del torneo, che ci diranno se i giallorossi del DS La Longa possono davvero aspirare a qualche traguardo importante.    

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prima categoria: vince L’Angelo Cuffaro, pareggia l’Atletico Aragona

AgrigentoNotizie è in caricamento