menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
contrada Serra

contrada Serra

Raffadali, nuovo ripetitore per la telefonia mobile

La nuova antenna sarà impiantata in contrada Serra e servirà per "coprire" la zona nord del paese, contrada Manaresi, Villaggio della Gioventù, Modaccamo, Canale, zona cimitero comunale, nuova circonvallazione e contrada Butermini.

A Raffadali molto presto, la copertura della rete mobile sarà quasi totale.

Ad annunciarlo è il giovane Lorenzo Cinà che in questi ultimi anni tanto si è battuto (raccolta firme, incontri con le aziende telefoniche ecc.) per implementare la copertura e migliorarne la qualità, anche sotto l’aspetto della nocività delle emissioni radio.

Così ci scrive Lorenzo: “Giovedì 19 febbraio è stato firmato il contratto tra il comune di Raffadali e la Telecom per il nuovo sito che permetterà di avere una copertura pressoché totale nella zona nord di Raffadali.
Il nuovo ripetitore, di ultima generazione e assolutamente a norma sotto tutto i requisiti tecnici (addirittura anche idrogeologico richiesto dal comune), verrà impiantato nello spazio adiacente i serbatoi comunali, accanto quello già presente della Wind, e grazie alla sua ottima posizione permetterà una copertura capillare laddove prima non c’era alcun segnale (anche con il segnale UMTS necessario agli smartphone di ultima generazione per la navigazione su internet).

La zona coperta sarà molto vasta: tutta la zona voltano, contrada Manaresi, Villaggio della Gioventù, Modaccamo (tornerà utile a quanti d’estate soggiornano nella case di campagna), zona Canale, zona cimitero comunale, nuova circonvallazione, contrada Butermini e addirittura la porzione bassa di Santa Elisabetta.

Ci tengo a precisare che su un solo traliccio saranno presenti due gestori, da subito TIM mentre nell’arco di un semestre verrà implementato il servizio anche di Vodafone.

Con quest’ultimo intervento si chiude una serie di azioni volute e cercate per migliorare la qualità del servizio all’interno di questo paese: dapprima la messa a norma e la doverosa “ristrutturazione tecnica” dell’impianto sopra il pronto soccorso per la zona centrale del paese, poi l’installazione di un’antenna a Giardina Gallotti per la zona sud di Raffadali, poi i ripetitori Wind e Tim nella zona del Voltano per completare con il lato nord del paese.

La data di completamento lavori e messa in funzione del sito è prevista intorno alla terza-quarta settimana di marzo.

Ci tengo a sottolineare che il forte impegno profuso durante questi anni, per i sopracitati interventi, è stato mirato esclusivamente per la salute della popolazione e per la qualità della vita nel nostro paese senza nessun altro interesse personale o di altra natura e mi dispiacerebbe che, visto l’avvento delle prossime elezioni amministrative, il mio operato fosse strumentalizzato”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Coronavirus: è arrivato lo spray nasale che aiuta a proteggersi

Attualità

Un aiuto per i più deboli: la Brigata “Aosta” dona beni di prima necessità

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento