menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Cuffaro e Russo

Cuffaro e Russo

Raffadali, encomio solenne al dipendente Salvatore Russo, da oggi in pensione

Tutti hanno tessuto le lodi del dipendente che grazie al suo carattere e alla sua professionalità si è fatto apprezzare e amare da tutti i colleghi e quanti (cittadini) hanno avuto modo di relazionarsi con lui.

Oltre duecento invitati per la festa di congedo del dipendente comunale Totò Russo, oggi al suo ultimo giorno di servizio.

Il Sindaco Silvio Cuffaro ha attribuito a Russo, (è la prima volta che accade a Raffadali) il massimo degli onori per un dipendente, vale a l’encomio solenne: ”per avere svolto con dedizione, scrupolo e competenza, la propria attività professionale a servizio della collettività, distinguendosi per professionalità, impegno, spirito di abnegazione, diligenza, puntualità e cortesia, nonché per la capacita di relazionarsi con gli altri, creando e mantenendo nello svolgimento delle mansioni afferenti alla declaratoria della qualifica di appartenenza, un fattivo clima di collaborazione e condivisione anche all'esterno e tra la cittadinanza, una immagine positiva ed esemplare dell'attività di questo Comune”.

Questa la motivazione incisa sulla pergamena che è stata consegnata ad un emozionatissimo Totò Russo.

Tutti hanno tessuto le lodi del dipendente che grazie al suo carattere e alla sua professionalità si è fatto apprezzare e amare da tutti i colleghi e quanti (cittadini) hanno avuto modo di relazionarsi con lui.

Un ricchissimo buffet per gli oltre duecento invitati ha chiuso la festa in onore di Totò Russo che, a testimonianza del suo alto profilo e del suo attaccamento al lavoro, ha rinunciato a oltre due mesi di ferie non godute e ha manifestato la volontà di continuare a collaborare con il comune come volontario.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Coronavirus: è arrivato lo spray nasale che aiuta a proteggersi

Attualità

Un aiuto per i più deboli: la Brigata “Aosta” dona beni di prima necessità

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento