rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Raffadali Raffadali

La banda musicale di Raffadali "Luigi Parisi" ha fatto da apripista al corteo del Mandorlo

La banda composta da oltre trenta elementi ha eseguito dei brani arrangiati, appositamente per il mandorlo in Fiore, dal maestro Filippo Ragusa

C’era anche un po’ di Raffadali, anzi ce n’era parecchia, per la giornata conclusiva del Mandorlo in Fiore ad Agrigento.

Ad aprire il lungo corteo che ha percorso le strade principali del centro, fino ad arrivare al tempio della Concordia, c’era infatti l’associazione bandistica Luigi Parisi di Raffadali, composta da oltre trenta elementi.

La banda ha eseguito dei brani arrangiati, appositamente per il mandorlo in Fiore, dal maestro Filippo Ragusa.

Il gruppo che ha fatto dunque da battistrada è stato accolto con grande entusiasmo dalla folla che non ha risparmiato scroscianti applausi all’indirizzo dei musicisti raffadalesi.

Il vicepresidente dell’associazione Fabio Sciabica ha ringraziato pubblicamente il direttore del Parco Giuseppe Parello e il commissario Bernardo Campo per l'invito ricevuto. Era infatti dal 2003 che la banda raffadalese non veniva invitata al Mandorlo In Fiore, e molti componenti attuali non erano mai stati alla sagra.    

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La banda musicale di Raffadali "Luigi Parisi" ha fatto da apripista al corteo del Mandorlo

AgrigentoNotizie è in caricamento