RaffadaliNotizie

L’opera più famosa del pittore Gerlando Meli: “La Crocifissione“, in mostra nel palazzo vescovile 

L'opera del Meli è realizzata con lo stile dell'astratto informale che distingue tutta la sua produzione artistica e che lo ha fatto affermare e conoscere in tutti i continenti

Meli con la moglie e il cardinale Montenegro

Anche per la Pasqua 2017, per il secondo anno consecutivo, “La Crocifissione” il componimento artistico più conosciuto del pittore Meli sarà a disposizione dei visitatori per tutto il mese di aprile nelle sale del palazzo vescovile di Agrigento.

L’opera del Meli è realizzata con lo stile dell’astratto informale che distingue tutta la sua produzione artistica e che lo ha fatto affermare e conoscere in tutti i continenti. 

Un’opera di grosso impatto emotivo che non potrà non suscitare suggestioni a quanti vorranno ammirarla.

Le tre croci nere alle quali fa da sfondo un cielo grigio e minaccioso e in basso la massa confusa e sofferente che non riesce ad elevarsi. 

Un vero colpo di genio per l’artista ormai raffadalese per un’opera ben ideata e straordinariamente eseguita.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 59 nuovi positivi nell'Agrigentino: ci sono anche insegnanti e studenti, è raffica di scuole chiuse

  • Regione, firmata l'ordinanza: centri commerciali e outlet chiusi la domenica pomeriggio e coprifuoco dalle 23

  • Tragedia a Villaseta: giovane si toglie la vita, avviate le indagini

  • Amministrative, Franco Miccichè il nuovo sindaco: vittoria a valanga su Firetto

  • Coronavirus: "pioggia" di casi tra Agrigento, Favara, Ribera e Sciacca

  • Coronavirus: 17 positivi in provincia, ci sono pure 6 alunni e 2 insegnanti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento