rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Raffadali Raffadali

Statale 118, due incidenti a distanza di 500 metri, quasi in simultanea

Il tratto Raffadali-Agrigento si rivela ancora una volta teatro di incidenti stradali che ne dimostrano la pericolosità, specie nelle giornate di pioggia

Si dimostra ancora una volta molto pericolosa, specialmente dopo giornate di pioggia, la statale 118, lungo il tratto che collega Agrigento a Raffadali.

Dopo l’incidente di ieri mattina con uno scontro frontale in contrada Buagimi, altri due incidenti si sono verificati stamani a distanza di circa 500 metri e a pochi minuti uno dall’altro.

Il primo, quello più grave, ha visto coinvolti una Fiat Stilo guidata da una donna raffadalese e una Fiat Punto guidata da un concittadino della donna.

Non si conosce, al momento, la dinamica dell'incidente, se ne saprà di più dopo l'analisi dei rilievi che sono stati effettuati dai Carabinieri della stazione di Raffadali.

Immediati i soccorsi per i due feriti che sono stati trasportati all’ospedale San Giovanni Di Dio di Agrigento.

Poche centinaia di metri più a valle, quasi simultaneamente, in contrada Borsellino, un’altra collisione tra un’Audi e una Ford a causa dell’asfalto viscido per il fango e la pioggia.

Sul posto sono intervenuti i Carabinieri del nucleo Radio Mobile di Agrigento, ma le condizioni degli occupanti i due mezzi non destavano particolari problemi.

Tre incidenti dunque in meno di 24 ore che riportano alla ribalta la pericolosità del tratto stradale che, a detta di molti, necessiterebbe una maggiore manutenzione per evitare che le piogge abbondati riversino del terreno sulla sede stradale, rendendola una vera e propria trappola per tutti gli utenti della strada. 

Due incidenti tra Raffadali e Agrigento

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Statale 118, due incidenti a distanza di 500 metri, quasi in simultanea

AgrigentoNotizie è in caricamento