rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Raffadali Raffadali

Sgravi sulla TARI per chi adotta un randagio: la proposta del consigliere Farruggia

Si parla di una cifra sostanziosa all'anno, da dedurre sulla tassa sui rifiuti, per chi adotterà un randagio catturato nel comune di Raffadali e potrà dimostrare ogni anno il buono stato di salute dell'animale

Rilevato che già in alcuni comuni della provincia sono state introdotte forme agevolative sulla TARI - scrive il consigliere Santino Farruggia - (vedi il comune di Canicattì) con l’obiettivo di stimolare la cittadinanza all’adozione dei cani randagi del territorio comunale, perché non introdurre anche a Raffadali una agevolazione simile?

Con l’introduzione della raccolta differenziata - continua Farruggia - sono stati rimossi i cassonetti, cosa certamente lodevole da un punto di vista igienico sanitario e del decoro urbano, ciò però ha comportato che i cani che prima rovistavano nei cassonetti si siano trovati senza più una fonte di sostentamento.

Ho avuto notizia di volontari che si preoccupano di dare da mangiare ai cani randagi e di cittadini anche non appartenenti al volontariato che sfamano i cani randagi vicino casa ed ancora nulla esclude che si potrebbero creare anche capannelli di cani randagi che in notturna, anche se ancora non è mai accaduto nulla, facendo branco potrebbero diventare pericolosi per anziani, donne e bambini.

Pertanto introdurre una agevolazione fiscale nel regolamento TARI per il nucleo familiare residente in città che adotta un cane ritrovato nel territorio comunale potrebbe rappresentare una soluzione doppiamente vantaggiosa, civile e soprattutto restituirebbe “dignità” alla vita dei nostri amici a quattro zampe.

Sono certo, conclude Farruggia, che troverò nel nostro sindaco Silvio Cuffaro un sincero e forte alleato in questa battaglia perché è nota la sua sensibilità per gli animali, nonché per la sua attività amministrativa svolta fino a ora, sia con l’individuazione di un’area nel villaggio della gioventù per il cosiddetto “sgambettamento” dei cani, sia per il suo quotidiano e  fattivo impegno per la realizzazione di un canile comunale (tra i più grandi della provincia) che dovrebbe sorgere in territorio di Raffadali e i cui lavori per la realizzazione si ritiene partiranno da qui a breve.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sgravi sulla TARI per chi adotta un randagio: la proposta del consigliere Farruggia

AgrigentoNotizie è in caricamento