menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Filippo Plano

Filippo Plano

Primarie Pd, a Raffadali vince Cuperlo

In contrasto col dato nazionale, a spuntarla, seppur di pochi voti su Matteo Renzi, è stato Gianni Cuperlo, mentre ancora più indietro il terzo candidato Pippo Civati.

Risultato in controtendenza, a Raffadali, per quanto riguarda l’esito delle primarie del Partito democratico.

In contrasto col dato nazionale, che ha regalato la maggioranza assoluta al neosegretario del Pd Matteo Renzi, a Raffadali, a spuntarla, seppur di pochi voti su Matteo Renzi, è stato Gianni Cuperlo, mentre ancora più indietro il terzo candidato Pippo Civati. 

Questi i risultati a Raffadali:
 Votanti - 443 
Cuperlo – 204
Renzi – 192
Civati – 45
Nulle – 2

Il segretario del Pd raffadalese Filippo Plano ha voluto commentare con un intervento articolato l’esito della primarie, sia a livello locale, sia a quello nazionale. Questo il contributo del segretario:

“Sono soddisfatto dell’affluenza al seggio – ha dichiarato Filippo Plano – di ben 443 democratiche e democratici per scegliere il segretario del Pd. In questo momento storico di distacco e sfiducia verso le istituzioni e la politica, i nostri concittadini hanno dimostrato di voler partecipare alle scelte importanti che interessano la collettività.

L’esito del voto conferma l’autonomia decisionale e la maturità politica dei raffadalesi. Oggi la grave crisi che attanaglia il paese si può combattere e vincere solo se siamo in grado di pensare la soluzione dei bisogni collettivi e non quelli dell’io.

Ecco perché penso che la politica appartiene a tutti e che ognuno di noi deve partecipare attivamente alle scelte collettive, nel rispetto delle proprie convinzioni politiche.

Chi si astiene, inconsapevolmente, sostiene che considera, a torto, la politica come un mezzo per raggiungere una meta personale per cui meno sono i soggetti che salgono sul bus, più comodo sarà il viaggio. Il motto di ognuno di noi deve essere “io ci sono e partecipo”.

Ogni buona protesta deve portare con se una sana proposta, altrimenti rimane sterile e infruttuosa . A  tal fine rinnovo il mio invito a partecipare alla vita politica del circolo locale del Pd. C’è spazio per chiunque abbia voglia di contribuire con idee e progetti utili a migliorare la qualità della vita del nostro paese.

Dobbiamo avere un sogno da realizzare; una speranza per noi e i nostri figli sono convinto che uniti possiamo farcela. Infine auguro buon lavoro al nostro segretario nazionale Matteo Renzi cui chiedo in primis di purgare il voto da qualsivoglia ipoteca che alcuni politici intenderanno intestarsi per benemerenze personali.

A mio avviso la gente ha condiviso un progetto e attende la sua realizzazione. Come Pd di Raffadali chiederemo un impegno prioritario per lo sviluppo e l’occupazione in Sicilia e quindi nel nostro paese. Siamo pronti a collaborare con chiunque abbia a cuore i bisogni della nostra comunità, ma non saremo il tappetino di nessuno.

Chiediamo a tutti i nostri deputati un impegno concreto per Raffadali.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"Belt and Road Exibition 2021”, Agrigento presente alla fiera on line

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento