menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
alzheimer

alzheimer

Iniziative in aiuto ai malati di Alzheimer

Il progetto, proposto dal Distretto Socio-Sanitario D1 di Agrigento, è gestito dalla Cooperativa CAPP che si è aggiudicata il servizio.


E’ stato attivato il progetto per il sostegno ai malati di  Alzheimer. L’attività, che ha la  durata di 2 anni, si pone come obiettivo: “L’abbattimento del disagio, delle barriere architettoniche e dei pregiudizi sull’Alzheimer e l’aiuto riabilitativo attraverso l’offerta dei servizi e il coinvolgimento delle famiglie”.

I familiari o tutori di soggetti, affetti da questa patologia ma  in condizioni di trasportabilità, possono  richiedere il modello di istanza presso l’ufficio di Servizio Sociale del Comune di Raffadali.

Il progetto, proposto dal  Distretto Socio-Sanitario D1 di Agrigento, è gestito dalla Cooperativa CAPP che si è aggiudicata il servizio.

Gli utenti beneficeranno di un intervento attraverso tecniche mirate, quali  stimolazione cognitiva, stimolazione dell’attenzione, intrattenimento socializzante con le famiglie, danza terapia, musicoterapia, pet therapy, terapia occupazionale, riorientamento, nella cornice del “Cafè Alzheimer”, struttura organizzata presso l’Associazione Alzheimer, che si trova in via Dante ad Agrigento. 

Gli incontri avranno periodicità settimanale con attività diurna di accoglienza e prevede incontri socializzanti per le famiglie.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Coronavirus: è arrivato lo spray nasale che aiuta a proteggersi

Attualità

Giardinetti del campo sportivo: arriva l'adozione da parte di privati

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento