menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Ici

Ici

Bloccate le bollette Ici 2008-2011

Il provvedimento è stato adottato alla luce delle numerose segnalazioni giunte al Comune da parte dei contribuenti che lamentano incongruenze e accertamenti di pagamento errati e infondati.

L’amministrazione comunale di Raffadali ha deciso di sospendere le bollette Ici per gli anni dal 2008 al 2011.

Il provvedimento è stato adottato alla luce delle numerose segnalazioni giunte al Comune da parte dei contribuenti che lamentano incongruenze e accertamenti di pagamento errati e infondati.

“Quello da noi adottato è un atto importante  - spiega il sindaco Giacomo Di Benedetto -  perché consente  di interrompere i termini per i ricorsi, oltre a far venir meno l’obbligo al pagamento immediato delle bollette. In questa fase stiamo effettuando un attento controllo delle bollette ICI contestate.

Poi, a seguito di questa operazione di verifica,  saranno emanati i provvedimenti di rettifica, di annullamento o di convalida. Cosa importante è che dalla data di emissione decorreranno i nuovi termini.

Così quanti fossero insoddisfatti potranno attivare ogni tutela giurisdizionale. Al contempo, gli uffici comunali agendo in autotutela – aggiunge il sindaco –  stanno provvedendo al controllo delle bollette Tarsu, che da un primo esame risultano, in percentuale elevata, inesatte o infondate.

L’Ufficio ha provveduto con propria struttura, per la prima volta, anche alla completa gestione della TARSU 2012.

Ai dipendenti impegnati nel servizio va il mio personale apprezzamento e dell’intera Amministrazione”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento