menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Vella Galvano Argento

Vella Galvano Argento

Nasce in consiglio il gruppo dei Democratici Cattolici-Riformisti

A guidare la neoformazione consiliare sarà il consigliere Luigi Argento, indicato come capogruppo, gli altri due componenti saranno i consiglieri Stefano Galvano ed Enrico Vella. Tutti hanno confermato il loro ruolo di oppositori così come dal mandato ricevuto dai loro elettori.

Nel corso dell’ultima seduta del consiglio comunale, tre consiglieri di minoranza e precisamente: Luigi Argento, Stefano Galvano ed Enrico Vella hanno comunicato di aver formato un nuovo gruppo in consiglio denominato Democratici Cattolici-Riformisti. A guidare la neoformazione consiliare sarà il consigliere Luigi Argento, indicato come capogruppo. Queste le motivazioni della loro scelta, rese note tramite una nota stampa:


"Il destino politico dei partiti e le prospettive delle coalizioni classicamente concepite nel quadro del bipolarismo assoluto rappresentano il principale interrogativo delle prossime elezioni. Il quadro politico locale e provinciale, soprattutto dopo le elezioni di ottobre, richiede la formazione di un nuovo polo riformista capace di essere il punto di riferimento. Il confronto all’ interno dei partiti è appena avviato ma la posta in gioco è molto alta: si tratta, cioè, di capire se il terzo polo è solo un cartello elettorale o un vero progetto politico in grado di far convergere le migliori culture riformiste del nostro paese in un partito.

Per rafforzare questa sfida lanciata dal mondo cattolico, delle associazioni e dalle forze imprenditoriali, però è necessario promuovere un processo di” ricomposizione”dell’ area cattolico democratica e popolare. La presenza organizzata  dai cattolici democratici nel futuro soggetto riformista, infatti, rappresenta un elemento essenziale per evitare la dispersione del patrimonio politico e culturale decisivo non solo per l’ Unione di Centro e per il Partito Democratico ma per la stessa democrazia italiana.

Nel rispetto della laicità dell’ azione politica, ma con la consapevolezza che un vero programma riformista è la sintesi politica di questi due partiti, desideriamo proporci come classe dirigente di un iniziativa politica che sarà responsabile, coraggiosa ma soprattutto capace di coinvolgere i giovani, al di là degli slogan,senza nessun strappo con chi è stato e sarà un rappresentante autorevole della storia politica del nostro paese.

Senza rivendicazioni egemoniche ma nel rispetto di tutte le sensibilità culturali, la definizione di un “polo riformista” nella politica è indispensabile per evitare derive massimalistiche e  anche per rafforzare una vera cultura di governo. Un obiettivo, questo, che richiede anche il contributo decisivo della cultura del cattolicesimo democratico e del popolarismo di ispirazione cristiana. Luigi  Argento, Stefano Galvano e Enrico Vella, danno quindi vita ad un gruppo autonomo in consiglio comunale denominato DEMOCRATICI CATTOLICI-RIFORMISTI.

Sul piano locale invece restiamo ancorati al vincolo di mandato ricevuto dagli elettori e perciò continueremo nel ruolo di opposizione, ma diversa e alternativa senza nessuna preclusione a iniziative valide che necessitano il contributo di tutti. Ci sforzeremo per quanto ci sarà concesso di non far mancare il nostro contributo di proposta e di azione in coerenza con i caloriche ci hanno guidato fino ad oggi: attenzione al sociale; al facile accesso alla cosa pubblica; attenzione alla spesa pubblica.

Vogliamo fin da subito porci come interlocutori seri e responsabili, lontani da personalismi o appartenenze, rivolgendosi a tutti gli individui, le forze politiche, i movimenti e le associazioni che ritengano maturi i tempi per poter dar luogo ad un effettivo dialogo programmatico nell’ interesse del nostro paese.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento