Lunedì, 17 Maggio 2021
Raffadali

Grande successo a Raffadali per l'happening per la legalità

Soddisfatti il presidente dell'AICS Petix e il referente del progetto Ragusa che, assieme all'amministrazione comunale di Raffadali, si propongono per organizzare nuove interessanti iniziative

Murales Criminisi

Si è concluso a Raffadali, l’happening per la legalità, una “due giorni” organizzata dall’AICS di Agrigento, a conclusione del progetto “Legalità … un gioco da ragazzi”.

L’evento, finanziato dalla presidenza del consiglio dei ministri, ha visto la collaborazione del gruppo di volontariato Vincenziano di Aragona e le Giubbe d’Italia di Cattolica Eraclea, il patrocinio del comune di Raffadali e l’impegno in prima persona del presidente dell’AICS, Giuseppe Petix, del referente del progetto Fabrizio Ragusa e dei tanti volontari dell’associazione.

Numerosissime le iniziative che in soli due giorni hanno coinvolto centinaia di ragazzi, giovani e volontari. Attività artistiche, musicali, teatrali e sportive, svoltesi quasi esclusivamente al Villaggio della Gioventù, messo a disposizione dall’amministrazione comunale di Raffadali che, tramite l’assessore alla cultura Luigi Costanza, ha espresso la soddisfazione per la riuscita della manifestazione.

Da menzionare soprattutto lo splendido murales di oltre sessanta metri quadrati che rimarrà a memoria dell’evento, realizzato da Sergio Criminisi e i suoi amici.

Molto partecipata la gara di mountain bike, organizzata con la collaborazione delle associazioni ciclistiche del posto: Pollo & Bike e Macco & Bike.

Questi i risultati delle gare a tempo: categoria 10/13 – primo classificato, Domenico Catuara e poi a seguire Vincenzo Farruggia, Salvatore Cuffaro, Fiorino Russo, Salvatore Terrazzino. Nella categoria 14/18 ha vinto Erik La Porta seguito da Giuseppe Rizzo e Giuseppe Moscato; tra le ragazze si è imposta Beatrice Barbaro.

Particolarmente apprezzata anche l’iniziativa del Body painting, l’arte di colorare il corpo, che ha visto impegnate diverse artiste e modelle.

Ha vinto l’accoppiata formata dall’artista Dinella Iacono e la modella Federica Messina, al secondo posto Federica Grisafi con la modella Daria Randisi e al terzo posto l’artista Clarissa Spoto e la modella Roberta Lionti.

Chiusura in grande stile con il concerto in piazza Progresso del gruppo Shakalab che ha richiamato a Raffadali tantissimi giovani, provenienti da tutta la provincia.

Un’occasione per tutti per riflettere su temi di grande rilevanza sociale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Grande successo a Raffadali per l'happening per la legalità

AgrigentoNotizie è in caricamento