menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La zona franata

La zona franata

Raffadali, smottamento fa crollare parte della strada di contrada "Safo"

Il fenomeno franoso deve essere stato di entità abbastanza rilevante visto che, poco più a valle, ha provocato la caduta di alcuni massi e l'abbattimento di un palo della linea telefonica

La pioggia battente delle ultime ore ha provocato una frana lungo il Vallone Safo e la conseguente interruzione della strada di collegamento in contrada Safo, in territorio di Raffadali, a circa 200 metri dal confine col territorio di Agrigento. Lo smottamento in atto lungo il vallone, ha provocato il crollo di un tratto della carreggiata in beton, di circa dieci metri, che impedisce il transito.

Il fenomeno franoso deve essere stato di entità abbastanza rilevante visto che, poco più a valle, ha provocato la caduta di alcuni massi e l’abbattimento di un palo della linea telefonica.

A segnalare il problema sono stati alcuni automobilisti di passaggio che hanno subito avvisato i Vigili Urbani del comune di Raffadali. I quali hanno subito messo in sicurezza la zona installando gli appositi segnali stradali e chiudendo quindi il transito a tutti i veicoli.

La strada era stata realizzata una paio di anni addietro, grazie a uno dei cantieri-scuola finanziati dalla regione, quando ad amministrare era la giunta Cuffaro.

Sia l’ufficio tecnico comunale, così come il sindaco di Raffadali Giacomo Di Benedetto, sono stati informati del problema e si è già svolta una riunione operativa e si stanno studiando le iniziative da intraprendere per riaprire al più presto il transito lungo la stradina del Safo.

La zona, infatti, è frequentata da diversi cittadini raffadalesi che quotidianamente raggiungono i loro appezzamenti di terreno e le loro case che, per la maggior parte dei casi, si tratta di residenze estive.

Anche la società telefonica nazionale è stata informata e già nella giornata di oggi dovrebbe provvedere a sistemare il palo abbattuto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento