rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
Raffadali Raffadali

"Spaccio di droga e abigeato con l'egida di Cosa Nostra", chieste due condanne

Il pm della Dda Valentina Sincero propone 8 anni e 4 mesi per Roberto Lampasona e Antonino Mangione

Otto anni e quattro mesi di reclusione ciascuno per Roberto Lampasona, 41 anni, di Santa Elisabetta e Antonino Mangione, 38 anni, di Raffadali, imputati nel processo scaturito dall’inchiesta “Proelio”, che ha fatto luce su un presunto traffico di droga e abigeato sotto l’egida di Cosa Nostra delle province di Agrigento e Ragusa.

"Traffico di droga in mano alla mafia", chiesti 20 anni e 6 mesi per Fragapane

Sono stati chiesti dal pubblico ministero Valentina Sincero che sta continuando la sua requisitoria del processo a carico di quaranta imputati. Ieri sono state esaminate le posizioni dei due imputati agrigentini (difesi dall’avvocato Antonino Gaziano) e la discussione proseguirà giovedì. Il processo si celebra con rito abbreviato. Non c’è stato, quindi, un vero e proprio dibattimento ma si deciderà “allo stato degli atti”, sulla base delle prove emerse nella fase delle indagini. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Spaccio di droga e abigeato con l'egida di Cosa Nostra", chieste due condanne

AgrigentoNotizie è in caricamento