menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
amianto

amianto

Amianto abbandonato: anno nuovo, inciviltà vecchia

Accanto all'amianto c'è anche un fusto da 200 litri di materiale indefinito, oltre ad alcuni pezzi di sanitari, una carcassa di un televisore, alcuni pneumatici e anche un frigorifero.

Avremmo preferito aprire il nuovo anno con qualche bella notizia, purtroppo, la segnalazione di un nostro lettore, ci ha portato a documentare quello che l’inciviltà di pochi rischia di fare un grosso danno alla collettività.

A pochi metri dalla rotonda di contrada Buagimi, lungo la circonvallazione che conduce allo stadio, accanto ai cassonetti, si sta formando una discarica di lastre di amianto, molte delle quali sono frantumate o addirittura polverizzate.

A tutti è nota la pericolosità per la nostra salute di questo materiale inerte, ma non tutti dimostrano di avere senso civico e rispetto per gli altri.

Gli abitanti della zona ci hanno informato che le lastre di eternit sono li da parecchi giorni e nessuno si è ancora preoccupato di bonificare la zona.

Accanto all’amianto c’è anche un fusto da 200 litri di materiale indefinito, oltre ad alcuni pezzi di sanitari, una carcassa di un televisore, alcuni pneumatici e anche un frigorifero.

Pulire il tutto costerà un bel po’ di soldi, che tutti noi saremo costretti a pagare, a causa della maleducazione dei soliti ignoti.

Buon 2014 a tutti.   

?

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Attualità

"Belt and Road Exibition 2021”, Agrigento presente alla fiera on line

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento