menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Nicola Marro

Nicola Marro

"Sicilia:giovani e futuro", convegno organizzato da Raffadali e Bioetica

A moderare il dibattito sarà Nicola Marro, responsabile amministrativo dell’associazione culturale "Raffadali e Bioetica”.

L'Associazione Culturale "Raffadali e Bioetica", presieduta da Alfonso Mangione, in collaborazione con il Comune di Raffadali e l'Associazione Socio Culturale "Città di Raffadali", ha organizzato un convegno dal tema "Sicilia: Giovani e futuro", che avrà luogo sabato 22 giugno 2013 alle 18,00 presso il Villaggio della Gioventù di Raffadali. 

Sono previsti diversi interventi a cominciare dai saluti del presidente dell’associazione culturale "Raffadali e Bioetica", Alfonso Mangione e del sindaco di Raffadali.

A moderare il dibattito sarà Nicola Marro, responsabile amministrativo dell’associazione culturale "Raffadali e Bioetica”.

Gli interventi programmati sono quelli del neo-presidente della biblioteca comunale Giannino Lombardo, del commercialista Francesco Coppa, della  dirigente del I circolo didattico "G. Garibaldi" di Raffadali, Silvana Spirio, di Roberto Migliara (vice segretario provinciale dell’Ugl). Le conclusioni del dibattito saranno affidate all’assessore regionale alla famiglia, alle politiche sociali e al lavoro, Ester Bonafede.

“Questo importante convegno – ci ha spiegato Nicola Marro, uno dei fondatori dell’associazione Raffadali e Bioetica – si inquadra nel novero delle tante iniziative della nostra associazione, impegnata, da sempre, nel sociale e vicina soprattutto ai giovani.

Ci sono presenze qualificate, non ultima quella dell’assessore Bonafede, che daranno un contributo importante al dibattito, su un argomento che interessa tutti noi.

Spero – ha concluso Marro – che saremo in tanti a partecipare al convegno, anche per godere delle miti temperature del tramonto al Villaggio della Gioventù”. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento