menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Raffadali 2012-2013

Raffadali 2012-2013

Raffadali sconfitto (4-1) dal Riviera Marmi

Il 4-1 finale in favore del Riviera Marmi è però fin troppo pesante per quello che si è visto in campo, i gialloverdi di Geraldi, infatti, erano addirittura passati in vantaggio con Virga e in almeno due occasioni avevano sfiorato il raddoppio, poi, come era già successo a Leonforte, un autogol ha spianato la strada agli avversari.

Erano partiti per Custonaci con la speranza, e anche la voglia, di tornare a casa con un risultato positivo, per tenere ancora vivo il sogno di poter accedere ai play-off.

E invece, i ragazzi di Geraldi hanno dovuto cedere le armi contro un avversario molto determinato che sapeva che il Raffadali rappresentava l’ultimo ostacolo per la loro qualificazione agli spareggi di fine stagione.

Il 4-1 finale in favore del Riviera Marmi è però fin troppo pesante per quello che si è visto in campo. I gialloverdi di Geraldi, infatti, erano addirittura passati in vantaggio con Virga e in almeno due occasioni avevano sfiorato il raddoppio.

Poi, come era già successo a Leonforte, un autogol ha spianato la strada agli avversari che già nel primo tempo sono riusciti a portarsi sul 2-1. Nella ripresa, con i gialloverdi sbilanciati a cercare di riaprire la gara, sono arrivate le altre due reti che hanno posto fine al match.

<Era la nostra ultima speranza – ci ha detto il presidente Bruno – di poterci avvicinare alla zona play-off e dare tutto un altro significato al nostro campionato. Purtroppo, ancora tanta sfortuna ci ha impedito di raccogliere quanto avremmo meritato.

Adesso avremo dieci giorni di pausa per meditare sul nostro campionato e pensare a come chiudere al più presto il discorso salvezza e raggiungere quota 40 punti che dovrebbe metterci al riparo da ogni sorpresa.

Il primo match-point lo avremo a disposizione già nel prossimo incontro, quando affronteremo in casa il Bagheria. Non sarà una gara facile visto che loro sono in ultima posizione ma possono sperare ancora di raggiungere la salvezza.

Noi però non siamo nelle condizioni di fare regali a nessuno e vogliamo raggiungere la sicurezza prima possibile>.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento