menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Raffadali gol

Raffadali gol

Parte bene il Raffadali: 4-2 alla Pro Favara

Emblema di questa squadra è il giovane Giuseppe Cipolla, autore di una doppietta, che con l'impegno e il sacrificio ha meritato gli applausi dei suoi tifosi.

 Un Raffadali che non ti aspetti doma la Pro Favara con un perentorio 4-2 e si candida al passaggio del turno.

I ragazzi di Bellomo hanno messo in mostra soprattutto il carattere e la voglia di conquistare un risultato positivo e alla fine ci sono riusciti con pieno merito.

 Emblema di questa squadra è il giovane Giuseppe Cipolla, autore di una doppietta, che con l’impegno e il sacrificio ha meritato gli applausi dei suoi tifosi.

La Pro Favara, priva di alcuni titolari, era partita bene e sembrava poter amministrare il match, ma qualche errore di troppo ha fatto pendere la bilancia in favore dei gialloverdi.

Fra una settimana, a Favara, sarà ancora battaglia, con il Raffadali che parte con il vantaggio di due reti, ma alla squadra di Filippazzo sarà sufficiente un 2-0 per passare il turno.

E' stato un derby all’insegna della tradizione,  con le due squadre che si sono date battaglia sul campo, ma sempre con reciproco rispetto e alla fine c’è stato l’abbraccio di tutti i protagonisti.

La squadra di Mimmo Bellomo ha subito messo in mostra le sue qualità, ben inculcate dal suo tecnico.

Voglio fare innanzitutto un elogio – ha detto Bellomo – al lavoro che i miei ragazzi hanno fatto in questo mese di preparazione. Io ripeto sempre che al centro di tutto ci deve essere l’atteggiamento, il gioco, la squadra e poi gli uomini.

Abbiamo giocato il nostro calcio e credo che abbiamo meritato il vantaggio acquisito sul campo. Non era facile reagire dopo essere passati in svantaggio e non era facile ripartire dopo essere stati raggiunti sul 2-2.

Abbiamo regalato qualcosa, e su questo dobbiamo migliorare, ma abbiamo anche costruito tantissimo. Per quanto riguarda la qualificazione, questa, è solo la prima tappa.

Siamo leggermente in vantaggio, ma ciò non vuol dir nulla, ci giocheremo tutto al ritorno e sappiamo che non sarà per nulla facile. Intanto ci godiamo questa vittoria che ci servirà per continuare a lavorare con più convinzione.

Tutti noi – ha poi concluso Mimmo Bellomo – vogliamo dedicare questa vittoria ad un nostro giocatore, Nicola Lombardo, che proprio oggi ha perso il suo papà, e vogliamo far sentire la nostra vicinanza a tutta la famiglia”.

Tabellino

RAFFADALI – PRO FAVARA 4-2
RAFFADALI – Infantino, Arrigo, Martino, Cipolla A., Casalicchio, Carbone, Corso, Flauto, Meo, Di Maggio, Cipolla G. All. Bellomo.
PRO FAVARA – Indelicato D., Filpo (76’Russello), Randisi (46’Farruggio), Indelivato V., Cusumano A., Grillo, Cusumano G. (55’ Cordaro), Priolo, Marchese, Bennardo, Piazza. All. Filippazzo.
Arbitro – Cumbo di Agrigento; ass. Napoli e Guarnotta.
Reti – 20’Marchese, 29’Di Maggio, 45’e 80’ Cipolla G., 52’ Bennardo, 75’ Meo.
Note – Al 75’ espulso Indelicato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Giardinetti del campo sportivo: arriva l'adozione da parte di privati

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento