Raffadali

Calcio, il Raffadali di slancio (4-0) sul Favignana

Più facile del previsto il match contro i trapanesi che non sono mai entrati in partita, senza mai concludere pericolosamente verso la porta di Gambino.

Il gol di Clemente

 Tutto facile per il Raffadali di Giovanni Falsone che in poco più di un quarto d’ora chiude la gara contro il Favignana.

La prima rete al 12’ serve ad esaltare il tempismo di Clemente che mette in rete di testa, ma soprattutto le straordinarie capacità di Unniemi di calciare il pallone con grande maestria.

Al 16’ il raddoppio è firmato da Iannello, il più lesto in area di rigore ad approfittare di un pallone vagante e colpire da pochi metri con il portiere già a terra e il compagno Cipolla sulla linea di porta sulla traiettoria del pallone.

Al 25’ lo stesso Cipolla sfiora la traversa. Mentre la prima conclusione degli ospiti è al 37’ con Nolfo che calcia fuori un diagonale di sinistro.

Un minuto più tardi il Raffadali triplica con Cuffaro, abile a seguire un lancio di Di Maria, saltare il portiere e depositare in rete.

Nella ripresa al 59’ capitan Cipolla fissa il risultato con un colpo di testa su azione da calcio d’angolo.

Al 62’ Favignana in dieci per l’espulsione di Spezia. Al 70’ Curaba sfiora il palo su punizione e all’83’ Falsone tutto solo a due metri dalla porta “passa” la palla al portiere e qualcuno in panchina si morde le mani.

All’86’ l’ultima occasione per il Raffadali e palo pieno di Cipolla con un potente colpo di testa.

Il Raffadali rimane in vetta alla classifica, ma già domenica prossima l’esame di Grotte sarà ben più probante e dirà delle reali potenzialità di questa squadra.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio, il Raffadali di slancio (4-0) sul Favignana

AgrigentoNotizie è in caricamento