rotate-mobile
Mercoledì, 1 Febbraio 2023
Raffadali Raffadali / Via Pezzalonga

Per il Raffadali c'è da superare l'ostacolo Campofranco per riprendere la marcia

Ci sarà il rientro di Iannello (assente ad Alcamo) e quasi tutti i giocatori sono a disposizione di Bellomo.

È un Raffadali che vuole immediatamente riprendere la marcia, quello che, oggi pomeriggio, attende la visita del Campofranco.

La squadra di Bellomo, dopo ben cinque risultati utili consecutivi (la striscia più lunga della stagione) è reduce dalla sconfitta di misura al Catella di Alcamo, contro una delle squadre accreditate per il salto di categoria.

Dunque uno stop preventivabile alla vigilia e che non ha scalfito le solide certezze che il tecnico palermitano è stato capace di inculcare ai suoi ragazzi, grazie al duro lavoro quotidiano e i conseguenti risultati ottenuti.

Quella con il Campofranco deve essere dunque la gara del riavvio del lungo inseguimento alla zona salvezza che i gialloverdi aspirano a raggiungere.

Ci sarà il rientro di Iannello (assente ad Alcamo) e quasi tutti i giocatori sono a disposizione di Bellomo.

Arbitrerà Milos Adulajevic di Messina, assistito da Cassarà e Sanacore di Trapani; inizio alle 14,30.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Per il Raffadali c'è da superare l'ostacolo Campofranco per riprendere la marcia

AgrigentoNotizie è in caricamento