menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Gol di Corso

Gol di Corso

Raffadali Calcio, Bellomo: "Dobbiamo essere più cattivi"

Io credevo e continuo a credere nella risurrezione di questa squadra perché credo nel lavoro e nell'impegno. E noi quotidianamente lavoriamo e ci sacrifichiamo e quindi sono convinto che i risultati alla lunga ci daranno ragione.

Dopo oltre due mesi, e ben undici gare di campionato è arrivata, finalmente, la prima vittoria stagionale del Raffadali di Mimmo Bellomo.

Un traguardo cercato e inseguito da diverse settimane e giunto nella maniera più romanzesca possibile (per dirla alla Bellomo).

Una gara che sembrava ormai persa, come tante altre, essendo sotto di due reti a quindici minuti dal termine, e che invece si è trasformata in un successo insperato, impensabile, ma proprio per questo, straordinariamente goduto.

È una vittoria – ci ha detto il tecnico Mimmo Bellomo – che doveva arrivare molto prima.

Io credevo e continuo a credere nella risurrezione di questa squadra perché credo nel lavoro e nell’impegno. E noi quotidianamente lavoriamo e ci sacrifichiamo e quindi sono convinto che i risultati alla lunga ci daranno ragione.

Quello che vorrei dai miei ragazzi – ha aggiunto Bellomo – è che il furore agonistico messo in campo nell’ultima parte di gara, contro il Riviera Marmi, e che ci ha consentito di compiere quello che tutti definiscono miracolo, potesse accompagnare tutte le prestazioni della squadra, sin dal primo minuto.

Siamo una squadra giovane con tanti ragazzi che stanno vivendo per la prima volta una esperienza così importante, e quindi è necessario mettere quel qualcosa in più per cercare di colmare il gap con le altre squadre.

Per il momento – ha concluso il tecnico del Raffadali - ci godiamo questa vittoria, siamo in risalita, e non solo in classifica, il successo infatti è arrivato grazie a una crescita continua delle ultime settimane. Io continuo a crederci e spero lo facciano tutti i nostri tifosi”.

Anche i numeri, in questo momento danno ragione a Bellomo, prendendo in considerazione le ultime tre giornate, il Raffadali sarebbe in piena zona play-off, un buon auspicio per i prossimi difficili impegni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento