Lunedì, 17 Maggio 2021
Raffadali

Il Raffadali ad Alcamo senza paura

I gialloverdi giocheranno con la consapevolezza di potersi giocare ad armi pari la gara, nessuna tattica ostruzionistica e nessuna speculazione, ma atteggiamento aggressivo e voglia di far male per tentare di fare il colpaccio.

Raffadali

Fino a qualche settimana addietro, la gara odierna contro l’Alcamo, al “Catella”, sarebbe stata una trasferta quasi inutile e senza storia.

Ma il Raffadali di oggi, quello reduce da tre vittorie consecutive, e che ha vinto quattro delle ultime cinque gare, ha le carte in regola per giocarsi alla pari questo delicatissimo match.

La formazione di Bellomo sarà priva di due pedine fondamentali, quali: Iannello e Priolo, entrambi squalificati, ma i loro sostituti faranno di tutto per non farli rimpiangere.

I gialloverdi andranno dunque ad Alcamo con la consapevolezza di potersi giocare ad armi pari la gara.

Nessuna tattica ostruzionistica e nessuna speculazione, ma atteggiamento aggressivo sin dall’inizio e voglia di far male in avanti e tentare di fare il colpaccio.

Bellomo ha preparato, come sempre, nei minimi dettagli questa partita, conoscendo molto bene gli avversari, e ha indicato ai suoi, i punti deboli degli avversari e proprio lì si cercherà di colpire.

Inizio alle 14,30 e ad arbitrare sarà Salvatore Mazzarisi di Caltanissetta. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Raffadali ad Alcamo senza paura

AgrigentoNotizie è in caricamento