rotate-mobile
Venerdì, 3 Febbraio 2023
Raffadali Raffadali

È un Raffadali "rinato", pronto a fare il pieno prima della pausa

Sono bastati i nuovi arrivi: Guarnotta, Romeo, Iannello, Sciacca e Priolo, a dare un volto nuovo alla squadra, a rivitalizzare l'ambiente e a convincere tutti che il miracolo della salvezza è ancora possibile.

È un Raffadali che ha decisamente cambiato pelle, quello reduce dalla prima vittoria esterna della stagione contro il San Sebastiano e che si appresta ad affrontare il derby con il San Giovanni Gemini.

Sono bastati i nuovi arrivi: Guarnotta, Romeo, Iannello, Sciacca e Priolo, assieme a qualche partenza, a dare un volto nuovo alla squadra, a rivitalizzare l’ambiente e a convincere tutti che il miracolo della salvezza è ancora possibile.

“La strada è ancora lunghissima – afferma risoluto, il tecnico Mimmo Bellomo – siamo solo all’inizio del nostro cammino ma già mezza stagione è andata via.

Abbiamo scelto i nuovi arrivi cercando di valutare molteplici aspetti, non solo tecnici, ma soprattutto caratteriali e temperamentali, per dare alla squadra una fisionomia più vicina al mio modo di interpretare il calcio.

Adesso ci sarà da lottare su ogni pallone di queste rimanenti sedici gare, da giocare come delle finali.

Sarà importante affrontarle con la giusta mentalità, consapevoli della nostra forza e della possibilità di poterci tirare fuori dall’attuale situazione di classifica, ma consci che nessuno ci regalerà niente.

Gli uomini che sono arrivati ci aiuteranno in questo cammino e mi sento di dover ringraziare la società che ha accolto le mie richieste e anche il presidente della Parmonval, l’avvocato Castronovo, che ha facilitato il trasferimento di Romeo”.

Il Raffadali è sempre ultimo in classifica, anche se ha agganciato Folgore e San Sebastiano, ma è cambiato soprattutto il clima e si è convinti di aver dato una svolta alla stagione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

È un Raffadali "rinato", pronto a fare il pieno prima della pausa

AgrigentoNotizie è in caricamento