menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Fabio Bruno

Fabio Bruno

Raffadali sconfitto a Palermo, ma si spera ancora

La sconfitta rimediata contro la Parmonval ha dato un brutto colpo ai sogni dei tifosi gialloverdi; la contemporanea battuta d'arresto dell'Alcamo, squadra sulla quale il Raffadali fa la corsa per un ipotetico posto nei play-off, ha tuttavia, lasciato ancora qualche speranza ai gialloverdi, visto che il distacco dai trapanesi è rimasto immutato

Sono svanite, forse definitivamente, le residue speranze per il Raffadali di agganciare in extremis la zona play-off.

La sconfitta rimediata a Palermo contro la Parmonval, una squadra che non vinceva da ben dodici turni, ha dato un brutto colpo ai sogni dei tifosi gialloverdi.

È stata una partita sfortunata che Scifo e compagni non sono stati in grado di far girare dalla loro parte. Dopo aver subito il gol in apertura, che ha poi deciso il match, i gialloverdi hanno tentato in tutti i modi di raggiungere il pareggio per poi provare eventualmente a conquistare i tre punti.

Ma in diverse circostanze, la difesa avversaria o gli errori degli attaccanti raffadalesi, hanno negato la possibilità di tornare a casa con un risultato positivo.

La sconfitta ad Agrigento dell’Alcamo, squadra sulla quale il Raffadali fa la corsa per un ipotetico posto nei play-off, ha tuttavia, lasciato ancora qualche speranza ai gialloverdi, visto che il distacco dai bianconeri trapanesi è rimasto immutato, a quattro punti. In teoria dunque, con quattro gare ancora da giocare e dodici punti a disposizione, ci sono ancora margini per un recupero non del tutto impossibile.

Tenendo conto soprattutto del fatto che la squadra di Geraldi giocherà in casa, tre della quattro gare che rimangono ancora da disputare. Dunque con un bottino pieno di dodici punti è ancora possibile agganciare la quinta posizione.

Un traguardo che, di certo, non servirebbe per tentare di raggiungere la serie superiore, ma che potrebbe servire a gratificare e stimolare tutto l’ambiente gialloverde, in vista della prossima stagione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento