menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Fiorino

Fiorino

Verso Akragas - Raffadali, Fiorino: "Nessuna paura degli avversari"

Non c’è nulla di drammatico, stiamo semplicemente attraversando un periodo negativo e abbiamo lavorato per cercare di risolvere alcuni problemi. Ma è pur sempre una partita di calcio e vogliamo solo impegnarci sul campo nel tentativo di ottenere il massimo. Non partiamo sicuramente battuti e ci giocheremo fino in fondo le nostre chance.

Vigilia di Akragas Raffadali, e gialloverdi che si preparano ad una sfida quasi impossibile.

Fino ad oggi, in questa stagione, nessuno è uscito imbattuto dall’Esseneto e i gialloverdi, bisognosi  di punti vogliono tentare il colpaccio. Dopo le dimissioni di Gaetano Longo, si è chiusa la prima settimana di allenamenti agli ordini del nuovo tecnico e giocatore Giuseppe Geraldi che ha cercato in questi giorni di non stravolgere le abitudini, ormai consolidate, dall’inizio dell’anno.

Geraldi, più che altro, ha cercato di tirare su il morale dei suoi compagni, cercando di trovare motivazioni a un impegno ancora maggiore per salvare una stagione ancora non del tutto compromessa.

Il Raffadali se si esprime al meglio non è nettamente inferiore agli avversari, così come dimostrato nella gara d’andata, quando a decidere il match fu un calcio di rigore su un episodio sfortunato.

“Andremo ad Agrigento per giocarcela – ci ha dichiarato il vicepresidente Alfonso Fiorino – siamo consci dei nostri limiti, ma anche della nostra forza. Non vogliamo la pietà di nessuno, come ho sentito dire da parte di qualcuno, ma affronteremo la partita, come facciamo sempre, col massimo impegno e qualunque sia il risultato del campo lo accetteremo.

Non c’è nulla di drammatico, stiamo semplicemente attraversando un periodo negativo e abbiamo lavorato per cercare di risolvere alcuni problemi. Ma è pur sempre una partita di calcio e vogliamo solo impegnarci sul campo nel tentativo di ottenere il massimo. Non partiamo sicuramente battuti e ci giocheremo fino in fondo le nostre chance.

In ogni caso avremo ancora a disposizione altre dieci gare per raggiungere il nostro obiettivo stagionale”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Attualità

"Belt and Road Exibition 2021”, Agrigento presente alla fiera on line

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento