menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Centrodestra Raffadali

Centrodestra Raffadali

Amministrative di primavera: prime manovre

Il centro destra è già entrato in una fase operativa, con le prime riunioni che porteranno alla definizione delle liste che appoggeranno il candidato sindaco

Come era prevedibile, passate le feste di fine e inizio anno, i movimenti politici raffadalesi hanno iniziato le grandi manovre di avvicinamento alle amministrative di primavera.

Il centro destra è già entrato in una fase operativa, con le prime riunioni che porteranno alla definizione delle liste che appoggeranno il candidato sindaco.

Anche nel centro sinistra si discute già da parecchio e molto probabilmente si arriverà alla scelta del candidato sindaco, attraverso lo svolgimento delle primarie.

Non si sa ancora se saranno primarie di coalizione o di partito (Pd) e se saranno aperte a tutti i cittadini o ai soli iscritti.

Decisioni che saranno prese nei prossimi giorni dal segretario del Pd Filippo Plano che si conferma comunque come il più autorevole candidato della coalizione alla carica di sindaco.

Come dicevamo il centro destra si è già riunito e il loro coordinatore, appena investito, ha diffuso un comunicato che riportiamo qui di seguito:

< Sabato 10 gennaio Peppe Pane, (L’altra Raffadali), promotore  di  un  progetto di aggregazione delle forze moderate raffadalesi alternative alla sinistra, in vista delle prossime amministrative di primavera ha ufficialmente investito, alla presenza dell'assemblea riunita, Totò Puglisi, come coordinatore dell'intera aggregazione, presiedendo un’ affollata e appassionata riunione di aderenti.
Numerosi i partecipanti che hanno raccolto tale invito, circa una cinquantina, e che hanno portato il loro contributo di idee e di valori.
Erano presenti alcuni consiglieri comunali uscenti, ex assessori, nonché rappresentanti di partiti e movimenti di centro e centro destra che intendono costruire in questo laboratorio politico la ricetta per l’individuazione di un candidato sindaco all’altezza delle aspettative dei raffadalesi.

A tale proposito si è deciso di lavorare per la costituzione in tempi brevi di un coordinamento, che sarà rappresentativo di tutte le forze politiche in campo e che avrà il compito di dettare l’agenda politica alle forze di centro stilando un programma, regole di convivenza e scelta a maggioranza, secondo le regole della democrazia partecipativa, del candidato sindaco.

Sulla buona riuscita dell’incontro Totò Puglisi ha dichiarato: “Sono soddisfatto, di quanto espresso in sede di prima riunione. Ho visto tanto interesse e partecipazione che mi ha ancor più convinto che la strada intrapresa è quella giusta, certo è che in un ampio contesto, come quello di sabato, ci potevano stare e ci sono state, alcune posizioni diversificate che certamente sono espressione di democraticità, che vanno ascoltate, discusse, partecipate e vagliate.

Ho già dichiarato in quella sede, che il mio intento oltre che lavorare per il bene del paese, sarà espresso anche e soprattutto nella valorizzazione dei giovani, di tutti quei giovani che sono veramente interessati alla politica sana, di servizio e costruttiva; pertanto voglio invitare quanti interessati a mettersi in contatto con me per renderli partecipi del progetto e per manifestare all’interno della coalizione eventuali loro proposte di candidature alla carica di sindaco, così come a quella di consigliere comunale”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento