rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Licata Licata

"Stabili pericolanti nell'area portuale", intervento dei vigili del fuoco

A chiedere le verifiche a cura dei pompieri è stata il Circomare cittadino, che intende scoprire se gli immobili in questione mettono a rischio l'incolumità pubblica

I vigili del fuoco del distaccamento di Licata, su richiesta della guardia costiera, nel pomeriggio di oggi sono intervenuti nell’area portuale cittadina per eseguire una verifica di stabilità su due edifici di proprietà del demanio.

L’intervento, iniziato alle 16, è ancora in corso. I pompieri stanno eseguendo tutta una serie di rilievi, utili a scoprire se i due stabili in questione, ormai da molto tempo non più utilizzati, sono pericolanti o meno. Al termine forniranno una relazione alla guardia costiera.

Nelle scorse settimane il sindaco di Licata, Angelo Cambiano, sulla scorta di una segnalazione ricevuta dal dipartimento Urbanistica del Comune, aveva indirizzato un’ordinanza al demanio marittimo, disponendo l’eliminazione del pericolo costituito da due fabbricati che si trovano all’interno dell’area portuale di Licata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Stabili pericolanti nell'area portuale", intervento dei vigili del fuoco

AgrigentoNotizie è in caricamento