rotate-mobile
Mercoledì, 6 Luglio 2022
Licata Licata

Le coste agrigentine "sotto assedio", sbarcati centinaia di migranti in poche ore

Non soltanto Cannatello. Ma anche Licata, dove, durante la notte - fra le spiagge di Poggio di Guardia e La Playa - si sono verificati ben tre approdi

Non soltanto Cannatello. Ma anche Licata, dove, durante la notte - fra le spiagge di Poggio di Guardia e La Playa - si sono verificati ben tre sbarchi "fantasma". A Poggio di Guardia - dove la scorsa settimana si era verificato un altro approdo misterioso - all'alba è arrivato un barcone di circa 6 metri. A bordo, secondo una stima approssimativa, c'erano circa 40 immigrati. Altri due barconi sono, invece, giunti a La Playa. E per ogni "carretta del mare" si stima che vi fossero circa 20 persone a bordo.

Sbarco a Cannatello

Subito dopo i tre sbarchi, i migranti - come da "copione" - hanno tentato di far perdere le proprie tracce. Una ventina sono stati però già "acciuffati". Dieci sono stati bloccati dai militari della Guardia costiera: erano ancora nei pressi delle barche giunte sulla spiaggia de La Playa. Un'altra decina sono, invece, quelli che sono stati bloccati dai poliziotti del commissariato di Licata: erano già riusciti ad arrivare lungo le vie del centro.

Trenta tunisini bloccati a Realmonte

Le ricerche, naturalmente, proseguono. Se le stime sono esatte, a Licata dovrebbero essere giunti circa 80 migranti. E di questi, al momento, ne sono stati bloccati soltanto una ventina.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le coste agrigentine "sotto assedio", sbarcati centinaia di migranti in poche ore

AgrigentoNotizie è in caricamento