menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Licata, San Calogero è tornato al santuario rupestre: grande festa

La statua del santo nero è stata trasferita, per un giorno, dalla chiesa di Santa Maria La Vetere. Tantissimi i fedeli che hanno partecipato alla messa all'aperto ed alla processione

San Calogero è tornato, per un giorno, nel luogo in cui è iniziata la venerazione da parte dei fedeli. La statua del santo nero, dalla chiesa di Santa Maria La Vetere di Licata, dove è custodita, è stata trasferita nel vicino santuario rupestre di San Calogero, fondato dai monaci Basiliani. 
 

L'iniziativa è stata di don Paolo Morreale,  parroco di Santa Maria. 
In tanti hanno partecipato alla messa all'aperto ed alla processione che è seguita. Il corteo si è snodato tra i quartieri di San Calogero, Santa Maria e San Paolo.

E' stata un'autentica festa, per i licatesi, che hanno potuto "riabbracciare" San Calogero laddove la venerazione è iniziata. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento