rotate-mobile
Mercoledì, 1 Febbraio 2023
Licata Licata

Pistola nascosta nella motoape: arrestato bracciante agricolo di Licata

Scoperto con una calibro 22 detenuta illegalmente sotto il sedile del mezzo. Il pm ha disposto gli arresti domiciliari

Un bracciante agricolo licatese di 71 anni, Salvatore Urso, è stato arrestato nella tarda mattinata di oggi dalla polizia per detenzione illegale di armi e munizioni. I poliziotti, che sono stati coordinati dal dirigente del commissariato Marco Alletto, secondo la perquisizione hanno trovato, sotto il sedile di guida della motoape di Urso, una pistola calibro 22, detenuta illegalmente, con 2 proiettili nel caricatore.

All’inizio gli agenti avevano perquisito l’abitazione dell’agricoltore, poi avevano esteso il controllo anche alla motoape che l’anziano usa per recarsi, ogni giorno, in campagna. Dopo l’arresto Salvatore Urso, che non ha precedenti penali, è stato accompagnato in commissariato per gli accertamenti di rito e poi condotti nella sua abitazione. Il pm, infatti, ha disposto per lui gli arresti domiciliari. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pistola nascosta nella motoape: arrestato bracciante agricolo di Licata

AgrigentoNotizie è in caricamento