LicataNotizie

Rifiuti ferrosi in ogni dove, Annalisa Tardino: "Cittadini stanchi, ho allertato la Procura"

L'europarlamentare licatese: "Ho ricevuto in merito molteplici appelli dalla cittadinanza, che lamenta lo stato di degrado in cui versa l’area, centralissima e usualmente fruita dai cittadini, e che chiede di ristabilire nel più breve tempo possibile una situazione di normalità"

Annalisa Tardino

Rifiuti ferrosi a Licata, l’europarlamentare Annalisa Tardino ha inviato una lettera alla Procura di Agrigento. I rifiuti speciali sarebbero, ricostruisce l'europarlamentare, oggetto di sequestro a seguito di indagine per traffico di rifiuti ferrosi, sì che l’area sulla quale insistono non sarebbe né accessibile, né tantomeno suscettibile di bonifica.

“Ho inviato - dice l'europarlamentare -  oggi una lettera al Procuratore della Repubblica presso il tribunale di Agrigento, Luigi Patronaggio, per acquisire informazioni sulla vicenda, oramai longeva ed irrisolta, dei rifiuti ferrosi abbandonati nell’area portuale di Licata. Ho inviato - dice l'europarlamentare -  oggi una lettera al procuratore della Repubblica presso il tribunale di Agrigento, Luigi Patronaggio, per acquisire informazioni sulla vicenda, oramai longeva ed irrisolta, dei rifiuti ferrosi abbandonati nell’area portuale di Licata". L'europarlamentare licatese, tramite nota, fa sapere di avere ricevuto diverse sollecitazioni da parte dei cittadini. "Ho ricevuto in merito molteplici appelli dalla cittadinanza, che lamenta lo stato di degrado in cui versa l’area, centralissima e usualmente fruita dai cittadini, e che chiede di ristabilire nel più breve tempo possibile una situazione di normalità, attraverso la rimozione dei rifiuti abbandonati; appelli ai quali è nostro dovere rispondere. Ho chiesto alla procura conferma circa la veridicità di queste informazioni, nonché di adottare ogni provvedimento idoneo a consentire lo sgombero della suddetta area a tutela sia dell’ambiente che della salute pubblica. I cittadini di Licata - dice l'europarlamentare - meritano risposte, e in quanto loro rappresentante mi adopererò affinché sia posta fine a tale inaccettabile situazione di degrado".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Regione, firmata l'ordinanza: centri commerciali e outlet chiusi la domenica pomeriggio e coprifuoco dalle 23

  • Coronavirus, il bollettino dell'Asp: calano i contagi, ma ci sono Comuni dove si registra un'impennata

  • Coronavirus: "pioggia" di casi tra Agrigento, Favara, Ribera e Sciacca

  • Coronavirus, boom di contagi fra Licata, Sciacca, Porto Empedocle e Raffadali: anche 2 bimbi e una docente

  • Aumentano i contagi da Covid, sospesi i mercatini settimanali: ecco dove

  • Coronavirus: boom di contagi in città (+7), Licata (+7) e Canicattì (+10), positivi alunni, docente e operatore: scuole chiuse

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento