Licata

Licata, riapre il museo civico e torna il "tesoretto della Signora"

Inaugurazione prevista il 27 luglio alle 18,30. L'assessore Ripellino: "Evento di particolare importanza e un'occasione irrinunciabile per la crescita culturale della nostra città"

Il cortile del museo di Licata

Cresce l'attesa a Licata per la riapertura del museo civico di via Dante, che dopo il rinvio stabilito nei giorni scorsi, è stata fissata per mercoledì, 27 luglio, alle 18,30. "Si tratta – spiega l'assessore comunale ai Beni Culturali, Vincenzo Ripellino – di un evento di particolare importanza  e di un'occasione irrinunciabile per la crescita culturale della nostra città, in quanto il museo, non solo si va ad aggiungere al già ricco patrimonio storico - archeologico – monumentale e paesaggistico della nostra città, ma ne costituisce l'elemento più importante, e di più facile attrattiva, in considerazione anche del fatto che, sia per la ricchezza dei beni che vi sono conservati che per ampiezza, è il secondo della provincia,  dopo il Museo Archeologico Regionale di Agrigento".      

"Ma al di là dell'evento, già di per se stesso più che importante per la nostra città e per la sua storia – aggiunge il sindaco Angelo Cambiano – la cosa, che, a mio avviso, va maggiormente evidenziata è data dal rientro a Licata, a titolo definitivo, del cosiddetto tesoretto della 'Signora'. Si tratta di un insieme di oggetti, collane, monili, anelli con castone, tutti in oro e finemente lavorati, e di circa 400 monete d'argento,  rinvenuti, nel corso delle diverse campagne di scavo effettuate, a cura della Soprintendenza di Agrigento,      nella parte alta di via Santamaria, sotto Castel Sant'Angelo, all'interno di un'antica abitazione signorile e nei suoi pressi. Un tesoro che, di diritto appartiene alla Città di Licata e, di conseguenza, al suo museo, che nel corso degli anni, per ragioni di sicurezza è stato conservato presso il museo archeologico di Agrigento. Avendo adesso tutti i dispositivi di sicurezza necessari per poterlo conservare ed ammirare all'interno del nostro museo civico, si è finalmente nelle condizioni di poter fare rientrare questo tesoro, di conservarlo ed esporlo nelle vetrine già in avanzata fase di allestimento, in vista dell'ormai imminente riapertura del 27 luglio prossimo".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Licata, riapre il museo civico e torna il "tesoretto della Signora"

AgrigentoNotizie è in caricamento