rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Licata Licata

C'è il via libera della Regione: in arrivo oltre 550 mila euro per riportare all’antico splendore il palazzo di città

Il progetto esecutivo prevede lavori di manutenzione e restauro dell’edificio, progettato nel 1904 dall’architetto Ernesto Basile

Sono in arrivo oltre 550 mila euro per riportare all'antico splendore il palazzo di città di Licata. Lo ha deciso il governo regionale nell'ultima seduta di Giunta. E lo ha deciso dopo l'impegno formale assunto dallo stesso presidente Nello Musumeci nel corso di una sua visita a Licata. Il relativo progetto, predisposto dal Comune, è stato già approvato dalla soprintendenza per i Beni culturali di Agrigento.

"Restaurare un gioiello del Liberty siciliano quale il palazzo del Comune - afferma il presidente Musumeci - è un dovere verso tutti i cittadini, oltre che una necessità per consentire il decoro del centro storico. Ecco perché abbiamo trovato le risorse per potere intervenire e dare risposta a una delle tante urgenze del nostro territorio". Il progetto esecutivo prevede lavori di manutenzione e restauro dell'edificio, progettato nel 1904 dall'architetto Ernesto Basile, che ospita la sede degli uffici municipali.

Soddisfatto il sindaco

"Sono orgoglioso - ha dichiarato il sindaco Pino Galanti - del rapporto di amicizia e profonda stima che mi lega al Presidente della Regione, e lo ringrazio pubblicamente per un impegno che proprio qui, in Piazza Progresso davanti al Palazzo di Città, aveva preso nel 2019, in occasione di una sua visita a Licata. Il municipio di Licata è uno straordinario esempio del Liberty siciliano firmato da Ernesto Basile, ma necessita di urgenti interventi di ripristino e restauro. Nei giorni scorsi, in occasione della visita a Licata, il presidente Musumeci ha ribadito l'impegno che aveva preso con la città nel 2019, e ieri sera sono stanziati i fondi che ci consentiranno di restituire il Palazzo di Città agli antichi splendori".

Le parole del deputato Savarino

"Una gran bella notizia per Licata e tutti i licatesi: dalla Regione sono stati destinati circa 600 mila euro per gli interventi di ristrutturazione del Palazzo di Città e della torre dell'orologio".Lo dichiara l'onorevole di Diventerà Bellissima, Giusi Savarino, che prosegue: "non mi stupisce che il Presidente Nello Musumeci, da sempre attento alla salvaguardia del patrimonio architettonico e culturale siciliano, anche in questa occasione abbia dato prova tangibile dell'autentico interesse a tutelare un pezzo di storia del territorio. Licata può far vanto di un edificio dalla bellezza impareggiabile, progettato nei primi del '900 dal padre del liberty siciliano, l'architetto Ernesto Basile. Questi interventi di recupero, per cui desidero ringraziare il Presidente Musumeci, daranno nuovo lustro all'intera area su cui il palazzo si affaccia, cuore pulsante della vita e della comunità licatese" conclude l'onorevole.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

C'è il via libera della Regione: in arrivo oltre 550 mila euro per riportare all’antico splendore il palazzo di città

AgrigentoNotizie è in caricamento