rotate-mobile
Giovedì, 13 Giugno 2024
Licata Licata

Requisiti del commissario Brandara, ex consiglieri rispondono ad Amato

Giuseppe Russotto, Carmelinda Callea, Calogero Scrimali e Francesco Moscato, hanno replicato al presidente dell'associazione Adic

Quattro ex consiglieri comunali di Licata, Giuseppe Russotto, Carmelinda Callea, Calogero Scrimali e Francesco Moscato, hanno risposto al presidente dell'associazione Adic, Antonino Amato che ha scritto una lettera alla Regione, asserendo che il commissario straordinario Maria Grazia Brandara non avrebbe i requisiti per svolgere l'attività di commissario.

Amato: "Brandara non ha i requisiti"

"Si prende atto - scrivono gli ex consiglieri - che questa associazione pare essere impegnata più ad alimentare la polemica contro bersagli magari suggeriti che a tutelare gli interessi dei cittadini. Non volendo entrare nel merito della norma giuridica ci sembra, invece, opportuno capire quale sia l’opportunità che un’associazione, il cui presidente è stato componente attiva della prima repubblica faccia sostanzialmente attività politica, inserendosi nel dibattito pubblico nascondendosi dietro a un non ben identificato interesse collettivo".

"A parer nostro sarebbe più giusto che chi ha determinato, - proseguono - essendo stato amministratore in un periodo di grande 'allegria' e 'leggerezza' nella gestione dell’interesse pubblico, accolga la situazione amministrativa attuale con atteggiamento costruttivo coloro i quali, chiunque essi siano, saranno chiamati a traghettare Licata verso la competizione elettorale amministrativa. Fare bruciare la casa perché non la si può più abitare a chi giova".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Requisiti del commissario Brandara, ex consiglieri rispondono ad Amato

AgrigentoNotizie è in caricamento