menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Una panoramica di Licata

Una panoramica di Licata

Ragazzino cade con la bici, il padre cita in giudizio il Comune

L'incidente si è verificato in piazza Gondar e, secondo il genitore del giovane, a provocarlo è stato il manto stradale sconnesso. Chiesto un risarcimento di quasi 2.000 euro

Il figlio cade con la bici, e lui fa causa al Comune per ottenere il risarcimento del danno fisico subito.

Accade a Licata. Lo scorso anno un ragazzino, mentre con la bici percorreva la centralissima piazza Gondar, è caduto, ed è finito in ospedale per le ferite riportate. Ora il padre ha citato in giudizio il Comune, chiedendo un risarcimento danni di poco inferiore a 2.000 euro. L’uomo si è rivolto al giudice di pace, chiedendo la condanna di Palazzo dell’Aquila a risarcirlo per le ferite riportate dal figlio.

Secondo il licatese, infatti, il ragazzino è caduto perché il manto stradale nella zona in questione era sconnesso. Il Comune si è costituito in giudizio e la prima udienza si terrà a breve.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento