rotate-mobile
Licata Licata

Aiuti alle famiglie povere, la confraternita di San Girolamo consegna 43 pacchi alimentari per Natale

Il governatore Gambino: “Molte persone sul nostro territorio hanno un reale bisogno. Lavoriamo in collaborazione con le parrocchie”

Sono 43 i pacchi di generi alimentari consegnati dalla confraternita di San Girolamo della Misericordia, attraverso il clero di Licata, ad altrettante famiglie bisognose in occasione delle festività natalizie. 

L’iniziativa è stata promossa e coordinata dl governatore della confraternita Angelo Gambino.

“Ormai da diversi anni - ha detto - assicuriamo questo tipo di sostegno. E’ il nostro modo concreto di essere presenti sul territorio svolgendo azioni precise durante questa emergenza pandemica che ha messo in ginocchio la nostra economia già povera. Il nostro impegno è costante e dura tutto l’anno e non si limita alla celebrazioni del Giovedì e Venerdì Santo che da due anni  non abbiamo potuto assicurare per la normativa anti Covid 19. Questa iniziativa si aggiunge a quelle già intraprese in altri settori della vita sociale primo fra tutte quelle culturali”.

I pacchi sono stati distribuiti, preventivamente ai parroci licatesi in piena sicurezza, per permettere alle famiglie di poterli ottenere in un clima di solidarietà.

“Noi crediamo – ha concluso Gambino -  che la missione del confratello è vivere quotidianamente al servizio dell’altro, anche con piccoli gesti che possono aiutare gli altri. Soprattutto in un momento difficile come quello che stiamo vivendo”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aiuti alle famiglie povere, la confraternita di San Girolamo consegna 43 pacchi alimentari per Natale

AgrigentoNotizie è in caricamento