menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Contenitori per la raccolta differenziata

Contenitori per la raccolta differenziata

Licata, al via il progetto "Scuola differenziata" con gli alunni delle elementari

L'incontro ha come obiettivo quello di sensibilizzare la cittadinanza, attraverso i più piccoli, alla tematica della raccolta dei rifiuti

Al via, ieri mattina al Teatro Re di Licata, il progetto "Scuola Differenziata", ideato dall'amministrazione comunale presieduta dal sindaco Angelo Cambiano, con il primo appuntamento che ha visto la partecipazione delle quinte classi delle scuole elementari.

L'incontro introdotto dal dirigente del dipartimento Affari Generali, Pietro Carmina, ha come obiettivo quello di sensibilizzare la cittadinanza, attraverso i più piccoli, alla tematica della raccolta differenziata. E per farlo si è scelta una formula che ha abbinato una parte ludica con una parte educativo - informativa.

Dopo l'introduzione, Piero Lucchesi, responsabile del servizio, ha illustrato ai presenti le modalità di svolgimento della raccolta differenziata e del conferimento dei rifiuti al Cam – Centro ambiente mobile -, già attivo in via Giarretta, al quale a breve seguirà l'istituzione di altri presidi dislocati all'interno del centro abitato.

Il tutto è avvenuto grazie anche alla messa in scena di alcune rappresentazioni teatrali a cura del cantastorie Mel Vizzi, dell'attore – regista Santino La Rocca e del Vigile Urbano Marilù Castiglione che ha illustrato ai giovani spettatori le norme che disciplinano la materia, e del coinvolgimento di un bambino, Davide, attraverso lo svolgimento di un gioco interattivo, alla fine del quale è stato premiato, dal Responsabile dell'ufficio Pubblica istruzione, Vincenzo Curella, con un libro sulla storia di Licata ed un dvd.

L'assessore Cianchetti intervenendo, dopo avere portato il saluto del sindaco e di tutta l'amministrazione comunale, rivolgendosi direttamente ai ragazzi ha chiesto loro di collaborare attivamente alla riuscita del progetto, sia facendosi interpreti diretti dello smaltimento dei rifiuti in forma differenziata, invogliando i loro genitori e i familiari ad agire allo stesso modo.

L'iniziativa verrà ripetuta giovedì, 26 gennaio, sempre alle 9, con la partecipazione degli alunni delle prime classi della scuola media inferiore. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Attualità

"Belt and Road Exibition 2021”, Agrigento presente alla fiera on line

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento