Mercoledì, 19 Maggio 2021
Licata

"Diamoci una mano", chi riceve il reddito di cittadinanza potrà aiutare i più fragili: il progetto che guarda al futuro

Per poter accedere al progetto occorre presentare istanza, a firma dell'utente o di un familiare utilizzando il modello di domanda disponibile presso lo sportello del servizio sociale professionale del Comune di Licata

"Diamoci una mano". E' questo il nome del progetto del comune di Licata. L'idea sarà rivolta a 50 anziani, ultrasessantacinquenni e non autosufficienti e sarà realizzato con la disponibilità offerta dai beneficiari del Reddito di Cittadinanza nell'ambito dei Progetti di Utilità Collettiva del Patto per il Lavoro e per l’Inclusione, la cui titolarità è in capo ai Comuni. I requisiti di accesso sono: Isee del nucleo familiare non superiore a 15mila euro e assenza di indennità di accompagnamento.

"La prestazione fornita dal beneficiario del reddito di cittadinanza - fa sapere il sindaco Galanti - sarà di quattro ore settimanali per sei mesi e consisterà nel supporto domiciliare agli anziani, nell’accompagnamento ai servizi sanitari (prelievi, visite mediche), nel disbrigo delle pratiche, nella consegna della spesa, delle medicine, nel pagamento delle bollette delle utenze e nella pulizia e riassetto dell’ambiente in cui vive l'utente bisognoso".

Per poter accedere al progetto occorre presentare istanza, a firma dell'utente o di un familiare utilizzando il modello di domanda disponibile presso lo sportello del servizio sociale professionale del Comune di Licata.

La domanda dovrà essere presentata all' Ufficio protocollo del Comune di Licata, sito in Piazza Progresso n. 10 oppure inviata tramite PEC all’indirizzo: protocollo@cert.comune.licata.ag.it entro e oltre il 3 Maggio 2021.

I beneficiari della prestazione saranno individuati attraverso apposita graduatoria che sarà stilata in base al punteggio acquisito e fino ad esaurimento del numero di utenti da assistere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Diamoci una mano", chi riceve il reddito di cittadinanza potrà aiutare i più fragili: il progetto che guarda al futuro

AgrigentoNotizie è in caricamento