rotate-mobile
Martedì, 28 Maggio 2024
Istruzione e formazione / Licata

Verrà intitolato al giudice Francesca Morvillo il plesso scolastico di piazza Gondar

L’evento si propone di perpetuare la memoria di un sacrificio divenuto testimonianza e monito per le nuove generazioni e di diffondere la cultura della legalità

Verrà intitolato al giudice Francesca Morvillo, uccisa dalla mafia nel vile attentato di Capaci il 23 maggio del 1992, assieme al marito Giovanni Falcone e agli uomini della scorta Rocco Di Cillo, Vito Schifani e Antonio Montinaro, il plesso scolastico di piazza Gondar a Licata. Lunedì 20 maggio, a partire dalle 11,15, nell’aula magna del liceo statale “Vincenzo Linares”, si terrà un incontro con il giornalista e scrittore Felice Cavallaro, autore del romanzo “Francesca, storia di un amore in tempo di guerra”, edito da Solferino. All’incontro seguirà appunto la cerimonia di intitolazione del plesso scolastico di piazza Gondar. 

Organizzato nell’ambito del progetto Legalità, l’evento si propone di perpetuare la memoria di un sacrificio divenuto testimonianza e monito per le nuove generazioni e di diffondere la cultura della legalità, solo vero anticorpo in grado di combattere le mafie di ogni genere e sorta.

Il libro di Felice Cavallaro è un romanzo verità, in cui la storia d’amore di Francesca Morvillo e Giovanni Falcone si intreccia con i fatti della storia degli anni Ottanta e Novanta del secolo scorso, attraversati da una catena impressionante di delitti mafiosi, fino a quel tragico giorno di maggio del 1992, oscurato dalla strage di Capaci. “Dopo l’esplosione a Capaci Francesca sembra ancora in vita”, scrive l’autore, “i suoi occhi si aprono per l’ultimo istante. Il tempo di sussurrare poche parole: «Dov’è Giovanni?”.

La scelta di intitolare il plesso distaccato del Linares a Francesca Morvillo riveste particolare importanza. Ricordata spesso solo come la moglie del giudice Giovanni Falcone, è stata, in realtà, una donna straordinaria, per anni giudice presso il tribunale dei minori di Palermo prima di passare alla Corte d'appello, dove si è occupata di casi di grande rilevanza. L’incontro vedrà la partecipazione degli studenti delle classi quinte di tutti gli indirizzi del liceo Linares e delle massime autorità religiose, militari e civili. I saluti iniziali saranno del dirigente scolastico Ileana Tardino, del Dsga Pamela Cellura e del sindaco di Licata Angelo Balsamo. Modererà l’incontro la docente Angela Mancuso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verrà intitolato al giudice Francesca Morvillo il plesso scolastico di piazza Gondar

AgrigentoNotizie è in caricamento