rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Licata Licata

“Patto per la sicurezza urbana”: primo incontro con gli studenti alla villa comunale

Sarà una sorta di “Agorà di confronto” per mettere a punto un programma di attività utili a risolvere i problemi sociali. I temi saranno proposti dai ragazzi. Ci sarà anche l’arcivescovo di Agrigento

Tutto pronto, in “Cabina di regia”, per l’avvio delle iniziative legate al cosiddetto “Patto per la sicurezza urbana – Licata Sicura”. Il primo incontro è in programma giovedì 12 maggio alle 10 alla cilla comunale e coinvolgerà gli studenti degli istituti superiori della città, i rappresentanti della società civile e tutti i cittadini in generale.

L’incontro è stato pensato come una sorta di “Agorà di confronto”, di condivisione degli obiettivi e delle attività da mettere in campo, focalizzandosi in particolare sui temi che saranno proposti dagli studenti che interloquiranno in maniera informale e colloquiale con le Istituzioni e le associazioni presenti.

Parteciperanno all’iniziativa l’arcivescovo di Agrigento Mons. Alessandro Damiano, il prefetto di Agrigento Maria Rita Cocciufa, il sindaco di Licata Giuseppe Galanti, i vertici provinciali delle forze dell’ordine, il dirigente dell’Ufficio scolastico provinciale, i dirigenti scolastici e i rappresentanti di enti ed associazioni socialmente attivi, a testimonianza dell’attenzione, della volontà di partecipazione e di reazione attiva ai molteplici aspetti critici che da tempo affliggono il tessuto sociale licatese.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Patto per la sicurezza urbana”: primo incontro con gli studenti alla villa comunale

AgrigentoNotizie è in caricamento