menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Earth Hour 2021, il comune aderisce all'iniziativa: si spengono le luci della piazza Sant’Angelo

Il sindaco Galanti: "È di fondamentale importanza che anche la nostra comunità partecipi alla lodevole iniziativa di salvaguardia del pianeta promossa dal Wwf"

"Le luci della piazza Sant’Angelo, questa sera, dalle 20.30 alle 21.30, saranno spente per l’adesione del Comune di Licata a Earth Hour 2021, la più grande mobilitazione globale del WWF International contro il cambiamento climatico". Ad annunciarlo è il sindaco Giuseppe Galanti.   L'iniziativa è nata in Australia, promossa dal  World Wide Fund for Nature Australia (WWF), gruppo ambientalista, e dal Sydney Morning Herald. La prima Ora della Terra si è svolta a Sydney, in Australia, tra le 19:30 e le 20:30 del 31 marzo 2007.

"È di fondamentale importanza - è il commento del sindaco Galanti - che anche la nostra comunità partecipi alla lodevole iniziativa di salvaguardia del pianeta promossa dal WWF, con un gesto simbolico, quanto efficace, come quello di spegnere le luci, seppur di un'ora. Il Comune di Licata parteciperà con uno dei suoi simboli invitando anche i concittadini ad aderire all’evento "Earth Hour 2021". È importante educare e sensibilizzare tutti, a partire dalle giovani generazioni, al rispetto e alla tutela del nostro ecosistema e alla scelta delle fonti energetiche alternative e rinnovabili. Per questo motivo, ho predisposto lo spegnimento delle luci della Piazza Sant’Angelo per un’ora, dalle ore 20,30 alle ore 21,30 per offrire il nostro piccolissimo contributo, con un gesto semplice - conclude Galanti - in difesa del pianeta nella sfida globale contro il cambiamento climatico". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Attualità

"Belt and Road Exibition 2021”, Agrigento presente alla fiera on line

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento