Venerdì, 23 Luglio 2021
Licata

Operazione "Waterloo", Galanti: "Pronti a tutelare gli interessi dei cittadini

Il sindaco non esclude la possibilità che il Comune si costituisca parte civile, qualora si dovesse andare a processo

Il sindaco di Licata, Pino Galanti, insieme all’intera Giunta comunale, interviene sull’operazione “Waterloo” nella quale sono indagati, a vario titolo e con posizioni differenziate, i vertici di Girgenti Acque.

“L’Amministrazione comunale di Licata – sono le parole di sindaco e Giunta – nel momento in cui il procedimento in corso dovesse essere istruito davanti ai giudici, farà tutto ciò che è necessario per tutelare gli interessi dei cittadini licatesi. Non ci sentiamo di escludere, ovviamente, anche la possibilità di costituirci parte civile, nel supremo interesse della collettività licatese, nei confronti di chi dovesse essere rinviato a giudizio”. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Operazione "Waterloo", Galanti: "Pronti a tutelare gli interessi dei cittadini

AgrigentoNotizie è in caricamento