LicataNotizie

"Torna allo stadio per assistere alla partita di calcio nonostante il Daspo", arrestato un 44enne

Il divieto di accedere alle manifestazioni sportive, a carico di Giancarlo Bottaro, era stato firmato dal questore

(foto ARCHIVIO)

Non avrebbe potuto rimettere piede - per effetto del Daspo firmato dal questore di Agrigento - all'interno dello stadio. Ieri pomeriggio, invece, in occasione dell'incontro di calcio tra l'Asd Licata e la Parmoval, il quarantaquattrenne licatese Giancarlo Bottaro sarebbe tornato allo stadio "Dino Liotta". Una presenza che non è passata inosservata ai poliziotti del commissariato di Licata. Agenti che - per la violazione del provvedimento di Daspo (divieto di accedere alle manifestazioni sportive) - hanno fatto scattare l'arresto del quarantaquattrenne. 

L'uomo è stato posto, su disposizione del sostituto procuratore di turno, agli arresti domiciliari in attesa dell'udienza di convalida. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: la Sicilia diventa zona gialla, Musumeci: "Non è un liberi tutti"

  • Coronavirus e zona "gialla", ecco tutte le regole in vigore da domani

  • Incidente sulla statale 115: scontro fra auto e furgone, morta una 59enne di Licata

  • L'incubo deviazione è finito: dopo 2 anni e 2 mesi riapre la galleria Spinasanta

  • Coronavirus, 4 morti fra Campobello, Palma e San Biagio: tornano ad aumentare i contagi

  • Coronavirus, il bollettino dell'Asp: 88 nuovi positivi, 6 ricoverati e 2 vittime

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento