Domenica, 24 Ottobre 2021
Licata Licata

Vigili urbani a Licata sul piede di guerra, Pullara: "Condivido la loro rabbia"

A protestare contro la decisione del segretario generale di tagliare diverse risorse destinate al funzionamento dell'Ente erano già stati i sindacati nei mesi scorsi

"Condivido lo sfogo di rabbia degli agenti di Polizia Municipale di Licata costretti ad operare in una situazione davvero assurda. Salario accessorio ridotto del 70% e vietato fare turnazione, reperibilità e vigilanza".

Ad intervenire con una nota stampa è il deputato regionale Carmelo Pullara.

"Con un provvedimento del primo luglio scorso a firma del segretario generale - spiega Pullara - è stata vietata agli agenti di fare turnazione, reperibilità, vigilanza, straordinario e simili. Tutto questo perchè la Giunta comunale ha deciso di tagliare il salario accessorio del 70%. Dal primo Luglio la domenica e tutti i giorni festivi, ogni giorno, dalle 14 alle 16 il comando di Polizia Municipale è chiuso. Una situazione che a distanza di quasi tre mesi dalla firma del provvedimento persiste tutt'oggi creando malcontento tra il personale e disservizi alla città in un periodo di maggiore afflusso turistico e traffico stradale. Esprimo la mia piena solidarietà agli Agenti del Comando di Polizia Municipale di Licata".

A protestare contro la decisione del segretario generale di tagliare diverse risorse destinate al funzionamento dell'Ente erano già stati i sindacati nei mesi scorsi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vigili urbani a Licata sul piede di guerra, Pullara: "Condivido la loro rabbia"

AgrigentoNotizie è in caricamento