rotate-mobile
Venerdì, 12 Agosto 2022
Licata

Sanità, il tribunale per i diritti del malato: "Prorogate incarichi per i medici"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

PROROGARE I TERMINI PER INCARICHI DEI MEDICI AL PRONTO SOCCORSO DI LICATA
Lettera aperta del Tdm di Licata ai dirigenti Asp di Agrigento

Occorre prorogare i termini per gli incarichi dei medici al pronto soccorso di Licata e per tale motivo, il Tdm di Licata invia lettera aperta ai dirigenti Asp di Agrigento.

Con avviso pubblico da parte dei dirigenti Asp di Agrigento, emanato per il Reperimento del personale medico da incaricare presso l’Ospedale di Licata, purtroppo, si rileva che la data di scadenza delle domande è stata troppo ristretta, con termine ultimo“entro il 28 luglio”.

Questo Tribunale per i diritti del malatoha rilevato che detto avviso è rimasto in rete solo qualche giorno, non permettendo ai medici candidati di accedere alla richiesta e quindi, di dare, in tempo utile, la propria disponibilità.

Al fine di evitare i disagi dell’utente bisognoso delle cure del Pronto Soccorso già sovraffollato soprattutto in questoperiodo e che rilevano grave carenza di medici, questo Tdm,

Chiede

Cortesemente, ai responsabili sanitari della provincia, di prorogare i tempi di presentazione della propria candidatura a prestare servizio presso il Pronto Soccorso di Licata.

Si invitano i Signori dirigenti sanitari provinciali, con rispettosa sollecitudine, a voler considerare l’ipotesi che è opportuno che i medici del Pronto Soccorso, in questa fase assai critica, vengano considerati alla stregua di quelli del periodo della pandemia, quindi,data la necessità, da assumere con o senza specializzazione.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sanità, il tribunale per i diritti del malato: "Prorogate incarichi per i medici"

AgrigentoNotizie è in caricamento